LE TECNICHE

Lo Studio Fisioterapico Beta di Tempio Pausania, in provincia di Olbia-Tempio, effettua numerosi trattamenti di fisioterapia avvalendosi di diverse tecniche riabilitative e terapeutiche, quali: 

RIEDUCAZIONE MOTORIA
Per rieducazione motoria in riabilitazione s'intende solitamente "Esercizio Terapeutico", ossia l’insieme delle tecniche utilizzate per migliorare ed accelerare il recupero funzionale del paziente.

KINESITERAPIA
La kinesiterapia è una particolare terapia manipolativa usata in fisioterapia che si prefigge la riabilitazione e la rieducazione funzionale di singoli muscoli, di gruppi muscolari o dell’intero organismo. Si divide in kinesiterapia passiva e in kinesiterapia attiva.

IDROKINESITERAPIA
Con il termine idrokinesiterapia si indica una terapia basata sul movimento (kinesi) in acqua (idro). E' l'insieme delle tecniche di trattamento eseguite in acqua riscaldata a fini terapeutici.

OSTEOPATIA
L'osteopatia è una medicina manuale che non mira a sopprimere un sintomo, ma che tende al potenziamento delle strutture corporee, in modo da esaltare la loro capacità di compenso, di mantenere e recuperare lo stato di salute e di consentire al soggetto di pervenire ad un riequilibrio generale.

STRETCHING
Lo stretching (allungamento, stiramento) è usato nella pratica sportiva per indicare un insieme di esercizi finalizzati al miglioramento muscolare, sia come complemento ad altri sport che come attività fisica autonoma. Gli esercizi di stretching coinvolgono muscoli, tendini, ossa e articolazioni ed in gran parte consistono in movimenti di allungamento muscolare.

METODO MEZIERES
Con questo metodo si ripristina la funzione fisiologica di ciascuna articolazione. I dolori alla colonna vertebrale (lombalgie, cervicalgie, ecc...), alle articolazioni e le nevralgie scompaiono o si attenuano fortemente, perchè viene meno la causa che le ha prodotte, ossia l'accorciamento delle catene muscolari. 

I MASSAGGI

Lo Studio Fisioterapico Beta di Tempio Pausania, in provincia di Olbia-Tempio, effettua numerose tipologie di massaggi, per migliorare la mobilità degli arti, alleviare il dolore muscolare, migliorare la circolazione sanguigna e tonificare i tessuti. Presso lo studio si eseguono:  
 
MASSOTERAPIA
La massoterapia è ad oggi uno dei più diffusi trattamenti fisioterapici, praticato sulla superficie corporea del soggetto – che rimane solitamente passivo – allo scopo di migliorarne la circolazione sanguigna ed il trofismo dei tessuti, di favorire l’eliminazione delle scorie metaboliche e dei depositi di grasso corporeo e di restituire mobilità agli arti compromessa da lesioni muscolari.

MASSAGGI: TOTAL BODY E DISTRETTUALE
Il massaggio sportivo è un tipo particolare di massaggio eseguito su specifiche regioni corporee al fine di migliorare la performance atletica. Le finalità del massaggio sportivo sono numerose, alcune si basano su fondati presupposti scientifici, mentre altre derivano da osservazioni ed esperienze di chi le esegue. 

MASSAGGIO RILASSANTE
Il massaggio rilassante consente di eliminare la fatica, alleviare il dolore, rilassare, lenire dolori muscolari o articolari, tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche di preservare e migliorare il benessere psichico, allentando tensioni, stati di stress e fatica. 

MASSAGGIO DEFATICANTE 
Il massaggio defaticante distensivo è orientato a ristabilire equilibrio energetico che un’eccessiva esposizione allo stress può compromettere. Il massaggio defaticante post attività sportiva, combinato con l'uso di oli essenziali (aromacosmetica per uso esterno), facilita la rimozione delle scorie derivate dal lavoro muscolare. 

LINFODRENAGGIO MANUALE
Il linfodrenaggio è uno dei metodi classici per combattere la ritenzione idrica e quindi ridurre gli inestetismi della cellulite. Attraverso la pressione viene impedito l’accumulo di elementi di scarto e il ristagno di liquidi nei vasi e viene quindi stimolata la circolazione del sangue. Proprio per questo è efficace anche per attenuare edemi e gonfiore alle gambe

MASSAGGIO DECONTRATTURANTE
Il massaggio decontratturante è un massaggio che scioglie le tensioni e le contratture, considerato un vero e proprio trattamento di benessere per i soggetti con dolore muscolare localizzato in distretti specifici a seguito di posture scorrette, sforzi fisici inadeguati, incidenti automobilistici o sul lavoro, cause organiche, emotive, da disordine alimentare o da stanchezza.

MASSAGGIO CONNETTIVALE
Il massaggio connettivale è un massaggio profondo dei tessuti, una tecnica che si concentra sugli strati più profondi dei tessuti muscolari. Il massaggio connettivale mira a liberare gli schemi cronici di tensione nel corpo attraverso lenti colpi e una pressione delle dita in profondità su aree specifiche. 

FIBROLISI
La fibrolisi è una tecnica inventata dal fisioterapista svedese K. Eckman che utilizza degli strumenti “fibrolisori”, uncini di acciaio o di legno, in grado di agire sugli strati più superficiali dei tessuti, allo scopo di eliminare aderenze, noduli, contratture ecc… 

TERAPIE FISICHE STRUMENTALI

Presso lo Studio Fisioterapico Beta di Tempio Pausania, in provincia di Olbia-Tempio, si effettuano numerose terapie fisiche strumentali, quali: 

LASERTERAPIA
La laserterapia consiste nell'utilizzare per scopo terapeutico gli effetti prodotti dall'energia elettromagnetica generata da due sorgenti di luce LASER (Light Amplification by Simulated Emission of Radiation).

ULTRASUONI
Gli ultrasuoni sono vibrazioni acustiche ad alta frequenza non percepibili dall'orecchio umano. Gli effetti terapeutici della terapia con ultrasuoni sono di effetto antalgico, rilassamento dei muscoli contratti, azione fibrotica ed effetto trofico.

ONDE D'URTO
Le onde d’urto utilizzate in terapia sono delle particolari onde acustiche ad alta energia con caratteristiche precisate a livello internazionale (D.I.G.E.S.T). Le onde d'urto agiscono in modo diverso a seconda del tessuto patologico che vanno a trattare (ossa, tessuti molli, cute). In generale stimolano l'attivazione dei naturali processi biologici di riparazione.

MAGNETO
Nella magnetoterapia si utilizzano gli impulsi elettromagnetici a bassa frequenza al fine di dare un notevole aiuto nella cura di diverse sintomatologie legate a stati infiammatori o a patologie ossee.

T.E.N.S.
Tens sta per Transcutaneous electrical nerve stimulation, ossia Elettrostimolazione nervosa transcutanea. Nel Tens ci sono tre tipi di correnti elettriche che sono usate per la terapia dei disturbi muscolo-scheletrici.

INFRAROSSI
L'infrarossoterapia è la tecnica fisioterapica che sfrutta a scopo terapeutico gli effetti biologici prodotti dai raggi infrarossi nei tessuti. Gli effetti terapeutici degli infrarossi sono dovuti prevalentemente all'aumento della temperatura nei tessuti irradiati e sono rappresentati da rilasciamento muscolare, analgesia ed effetto trofico

TERAPIE FISICHE STRUMENTALI

Tra le terapie fisiche strumentali effettuate dallo Studio Fisioterapico Beta troviamo inoltre: 

ELETTROTERAPIA DI STIMOLAZIONE
Gli effetti principali di una corrente elettrica applicata ad un tessuto corporeo sono rappresentati dall’effetto eccitomotorio, termico, trofico, analgesico, chimico.

IONOFORESI
La ionoforesi è un tipo di elettroterapia antalgica che usa la corrente continua unidirezionale al fine di trasportare medicamenti allo stato ionico, evitando così di iniettare i medicinali attraverso aghi ma utilizzando, appunto, lo stato di ione del medicinale stesso senza provocare dolore.

FLOWAVE
Il Flowave è l’unico strumento che coniuga, nella seduta, quattro differenti sistemi fisici in assoluta sicurezza per il paziente e l’operatore. Non produce condizionamenti, rispetta e riequilibra i ritmi biofisici naturali. Agisce a livello muscolare, garantendo un miglioramento della tonicità e del trofismo tissutale e a livello circolatorio, favorendo una migliore ossigenazione sanguigna

TECAR
La tecarterapia (Trasferimento Energetico Capacitivo Resistivo) è una tecnica del tutto innovativa che stimola energia dall'interno dei tessuti, attivando naturali processi riparativi e antinfiammatori attraverso uno strumento di alta tecnologia.

PRESSOTERAPIA
La pressoterapia è un messaggio terapeutico che aiuta a contrastare gli edemi e migliorare la circolazione attraverso l'attivazione di una pressione.

LINFODRENAGGIO COMPUTERIZZATO
Il linfodrenaggio computerizzato consente di tonificare i tessuti, riducendo gli inestetismi dovuti all'adipe e ottimizzando la circolazione.

IPERTERMIA
Il calore è un principio terapeutico che trova indicazione in numerose patologie dell’apparato muscolo scheletrico: la somministrazione di calore mediante ipertermia avviene in maniera più rigorosa ed efficace di quanto consentito da tutte le metodiche tradizionali.